Il mercato impazza, le prime ufficialità di oggi

Ecco alcune ufficialità di oggi:

Alfaro alla Lazio – L’attaccante 23enne Emiliano Alfaro è ufficialmente un giocatore della Lazio. Così il comunicato sul sito ufficiale: “La S.S. Lazio ufficializza l’acquisizione a titolo definitivo delle prestazioni sportive del calciatore Emiliano Alfaro Toscano dal Liverpool F.C. Montevideo”. Il giocatore, già aggregato al gruppo biancoceleste da qualche giorno, ha firmato fino al 2016.

Muntari in scadenza – La notizia della mattinata è anche l’accordo che sembra sia stato raggiunto per giugno tra il Milan e Sulley Muntari. Il ghanese, in scadenza di contratto, dovrebbe quindi cambiare casacca ma non città e sarebbe un occasione importante per Allegri che a fine anno dovrà fare i conti con diverse scadenze di contratto.

Moras in serie A– Dopo qualche giorno di indiscrezioni più o meno confermate è arrivata l’ufficialità, Vangelis Moras (trentenne difensore greco) passa al Cesena. Il calciatore approda in Emilia Romagna a parametro zero dopo aver risolto il contratto con lo Swansea.

Robbie Keane torna in Premier League – Il 31enne irlandese torna di nuovo in Premier League, questa volta con la maglia dell’Aston Villa. Sul sito della società di Birmingham si legge, infatti, dell’ufficialità del prestito di due mesi dai Los Angeles Galaxy del calciatore che in carriera ha vestito le maglie del Wolverhampton, Coventry, Inter, Leeds, Tottenham, Liverpool, Celtic e West Ham.

Affare Immobile-Boakye – Genoa e Juventus hanno da poco scambiato la metà del cartellino dei due giovani talenti di Pescara e Sassuolo, Ciro Immobile e Yiadom Richmond Boakye. Un investimento futuro per i due club che potrebbero operare insieme nella prossima finestra estiva di mercato.

Biondini al Genoa – Fatta per il centrocampista del Cagliari che passa alla corte di Preziosi. L’accordo è stato trovato in queste ore e il calciatore è già a Genova per il primo allenamento con la sua nuova squadra.

Un Bomber al Gubbio – Salvatore Mastronunzio, attaccante originario di Empoli classe 1979 di proprietà del Siena, passa dallo Spezia al Gubbio in serie B. Un attaccante di primo livello per il campionato cadetto che potrebbe aiutare il Gubbio a conquistare una tranquilla salvezza.

Condividi
Nato a Catania il 10 giugno 1987, si è laureato in Scienze della Comunicazione a Bergamo, dove ha cominciato l’attività pubblicistica collaborando con Bergamo&Sport, Bergamosportnews.it e Itasportpress.it. Segue con passione il calcio a tutti i livelli.