Derby su Tevez: “NO” dell’argentino all’Inter. Intanto il Milan blocca Mesbah

Nuovo capitolo di uno dei derby di mercato più caldi degli ultimi anni e che vede come protagonista Carlitos Tevez, oggetto dei desideri, tra le altre, proprio di Milan e Inter.

L’ultima novità sembra essere il rifiuto dell’argentino alla proposta della squadra nerazzurra: l’attaccante, infatti, sembra voler tener fede alla promessa fatta a Galliani e confermata dal suo agente Kia Joorabchian, dicendo di “no”, quindi, alle avances del club di via Durini.

Nel mentre il Milan, forte dell’accordo esclusivo con il calciatore, pare intenzionato a migliorare l’offerta “fantasiosa” presentata al Manchester City, non legando più il riscatto obbligatorio all’eventuale vendita di uno tra Pato e Robinho, ma al numero di presenze in campo dell’Apache, sulla falsariga dell’accordo fatto col Liverpool per Aquilani.

Nell’attesa dello sviluppo dell’operazione, il Milan non resta con le mani in mano e sembra aver trovato l’accordo con Djamel Mesbah, in scadenza di contratto a giugno con il Lecce. Il giocatore andrebbe a ricoprire il ruolo di terzino sinistro che al Milan, dall’addio di Maldini, non ha trovato padrone. Non ha infatti convinto Taye Taiwo, acquistato in estate proprio per ricoprire quel ruolo: la sua eventuale cessione nel mercato di Gennaio anticiperebbe l’approdo di Mesbah in rossonero, con il Milan che pagherebbe un indennizzo ai salentini per il prestito del giocatore.

Condividi
Nato a Porto San Giorgio nel 1983. Perito informatico all’ITIS di Fermo ed ex arbitro FIGC. Polemico per natura e critico per vocazione: esperienza nel giornalismo, “in progress”; passione per lo sport, tanta. Email: fdscafa@mondosportivo.it