Milan-Tevez: City verso il no e spunta l’offerta dell’Inter

È ormai una corsa serrata quella fra Milan ed Inter per Carlitos Tevez. I rossoneri pur essendo in vantaggio sui cugini per quanto riguarda il gradimento del giocatore, sono indietro per quel che riguarda l’accordo con il City, arrabbiato per la troppa esposizione mediatica data all’affare e per le foto che ritraggono Tevez a cena con l’amministratore delegato del Milan Adriano Galliani.Il City, come rivelato anche dal giornalista ed esperto di mercato Gianluca Di Marzio a ‘Sky Sport’ ha quindi deciso di declinare l’offerta dei rossoneri che avrebbero chiesto in prestito il giocatore con il diritto condizionato di riscatto. La condizione per il riscatto del giocatore sarebbe stata la cessione di una delle stelle dell’attuale attacco rossonero. La formula non piace agli sceicchi proprietari del City che hanno preso tempo in attesa di un’altra offerta.

Offerta che dovrebbe arrivare dall’altra sponda del naviglio, con l’Inter disponibile a inserire il diritto incondizionato di riscatto del giocatore a fine campionato per una cifra fra i 25 e i 30 milioni di euro. Il City è d’accordo e aspetta solo la formalizzazione dell’offerta da parte dei nerazzurri, che poi potranno intavolare una trattativa con Tevez.

Galliani ed il Milan, forti della preferenza del giocatore, potrebbero però rilanciare pareggiando l’offerta del club di Moratti spostando però la data del riscatto al 2013 e non a giugno 2012 come invece garantirebbe l’Inter.

Condividi
Nato a La Spezia nel 1981, ha girovagato per l’Italia da sud a nord. Laureato in Scienze della Comunicazione a Bologna, è stato fra i primi collaboratori di MondoPallone.net. Attualmente vive a Padova, collaborando con diversi siti di informazione calcistica.