Calciomercato: Moras al Cesena, Novara-Mascara c’è il si. Viviano vicinissimo al Palermo

Proseguono le trattative di calciomercato. In attesa di svolte sull’affare Tevez e sul rinnovo contrattuale di De Rossi, i due casi più seguiti, giungono novità anche dalle altre protagoniste della Serie A.

Il greco Vangelis Moras è vicinissimo al ritorno in Italia per vestire la maglia del Cesena. E’ ormai questione di ore l’accordo con il club di Campedelli che lo riporterebbe in serie A dopo una parentesi non proprio fortunata con i gallesi dello Swansea in Premier League.

Sulle tracce di Moras si era mosso nei giorni scorsi il Novara che domani presenterà ufficialmente alla stampa il danese Jensen, rimasto in panchina nel match di domenica contro la Fiorentina. La netta sconfitta interna con i viola ha creato non pochi malumori in casa novarese; numerosi i fischi rivolti a Meggiorini, uno dei più criticati dal pubblico del “Piola”. La panchina di Tesser per il momento non appare in discussione nonostante la posizione critica in classifica. Quella di domani potrebbe essere una giornata cruciale per chiudere con il Napoli per Mascara. Mancano pochi dettagli per concludere la trattativa che potrebbe liberare in uscita un attaccante, forse lo stesso Meggiorini.

Un altro affare quasi concluso è quello che porterebbe Viviano al Palermo. L’estremo difensore si è ripreso dal brutto infortunio subito in estate e sta trattando il suo passaggio al club rosanero con la formula del prestito. Una ghiotta occasione per mettersi in mostra e cercare di convincere Prandelli in chiave convocazione Europei. Se l’affare andrà in porto, Zamparini dovrà successivamente prendere una decisione sul  futuro di Benussi.

Condividi
Nasce a Roma il 30 maggio 1979 mentre il Nottingham Forest di Brian Clough vinceva la sua prima Coppa Campioni. Radiocronista sui campi dell’Eccellenza laziale, adora il calcio minore ed il futsal. Email: emodugno@mondosportivo.it