Serie B in campo nel giorno dell’Epifania. Si gioca l’ultimo turno d’andata

Sarà un’Epifania all’insegna del campionato cadetto con un interessante spezzatino che precederà il ritorno in campo della serie A. Andrà In scena l’ ultima giornata d’andata per un maratona B-Day che terrà appassionerà i tanti tifosi da mezzogiorno fino a sera.

Si comincerà con il lunch match dove il Torino capolista e laureatosi campione d’inverno in anticipo ospiterà l’Albinoleffe, preoccupato dall’ultima inchiesta legata a calcioscommesse. Le sconfitte esterne con il Modena e con il Padova nel discusso recupero hanno ridotto il vantaggio in classifica dei granata e ora gli uomini di Ventura sono costretti a riprendere la marcia vincente per evitare il ritorno delle inseguitrici.

Alle 15 otto incontri in programma. La Sampdoria cerca il primo successo dell’era Iachini contro il Varese. Tante assenze tra i blucerchiati che dovranno fare a meno degli infortunati Pozzi, Gastaldello, Semioli, Accardi e degli squalificati Romero e Bentivoglio. Ci sarà invece Palombo, l’uomo più discusso del momento; i tifosi lo vogliono ancora a Genova e criticano le continue voci di mercato che lo hanno accostato a numerose squadre di serie A tra cui Juventus e Fiorentina.

Dopo l’ottimo successo di Livorno, Alessandro Calori farà il suo debutto casalingo al Rigamonti di Brescia. Convocato tra le rondinelle il neo acquisto Luca Caldirola, giovane difensore dell’under 21 di scuola Inter e futura promessa del calcio nostrano. Gubbio riabbracerà Vincenzo Torrente, il tecnico che portò la compagine umbra alla storica promozione in serie B. Torrente si presenterà al “Barbetti” da rivale alla guida del Bari. Molto interesse attorno alla sfida Sassuolo-Juve Stabia. I romagnoli si sono mossi sul mercato portando in maglia neroverde Simone Missiroli e Gennaro Troianiello per rinforzare il centrocampo. Con le vespe campane giocherà l’ex difensore Cappelletti, ceduto a titolo definitivo e voluto con insistenza da mister Braglia.

Il B-day proseguirà alle 18. Il Verona, sopresa positiva di questa stagione, dovrà difendere la seconda posizione in classifica al “Bentegodi” contro il Modena. Conclusione tutta toscana alle 20.30, si giocherà  Grosseto-Livorno. Una derby tirrenico ad alta tensione con i labronici che in piena crisi di risultati si affidano ad Armando Madonna per interrompere la pesante striscia di sconfitte consecutive.

21^Giornata

h.12.30
Torino-Albinoleffe

h.15.00
Ascoli-Padova
Brescia-Crotone
Cittadella-empoli
Gubbio-Bari
Nocerina-Pescara
Sampdoria-Varese
Sassuolo-Juve Stabia
Vicenza-Reggina

h. 18.00
Verona-Modena

h. 20.45
Grosseto-Livorno

Condividi
Nasce a Roma il 30 maggio 1979 mentre il Nottingham Forest di Brian Clough vinceva la sua prima Coppa Campioni. Radiocronista sui campi dell’Eccellenza laziale, adora il calcio minore ed il futsal. Email: emodugno@mondosportivo.it