Il Genk dice no al brasiliano Rivaldo

Il Genk avrebbe rifiutato la proposta dell’agente di Rivaldo di tesserare il brasiliano. A dare la notizia sono i giornali belgi e il canale televisivo RTL che confermano il disinteresse dei campioni belgi verso l’ex attaccante di Barcellona e Milan.

 

Prima del Genk c’era stato il rifiuto del Partizan Belgrado che, attraverso la voce del suo presidente Djuric, aveva negato qualsiasi possibilità di trasferimento nel club serbo. Rivaldo è rimasto sotto contratto fino al 31 dicembre con il San Paolo, società con cui ha realizzato cinque reti in trenta partite disputate. Ormai prossimo alla soglia dei quarant’anni, ha intenzione di trovare un club per disputare la sua ultima stagione calcistica e poi appendere gli scarpini al chiodo. Potrebbe finire in Colombia con il Atletico Nacional de Medellin, compagine che parteciperà alla prossima Coppa Libertadores.

Condividi
Nasce a Roma il 30 maggio 1979 mentre il Nottingham Forest di Brian Clough vinceva la sua prima Coppa Campioni. Radiocronista sui campi dell’Eccellenza laziale, adora il calcio minore ed il futsal. Email: emodugno@mondosportivo.it