Il 29 febbraio Galles-Costa Rica per ricordare Gary Speed

La federazione calcistica gallese (FAW) ha organizzato per il 29 febbraio a Cardiff l’amichevole Galles-Costa Rica per ricordare Gary Speed, il ct della nazionale morto suicida il 27 novembre scorso. La scelta è caduta sul Costa Rica come avversario perchè proprio contro i centroamericani un giovanissimo Speed, appena ventenne, fece il suo esordio in nazionale il 20 maggio 1990, entrando nella ripresa e giocando l’ultimo quarto d’ora di partita. Peter Ress, presidente della FAW, ha affermato in conferenza stampa: “Questa sarà l’occasione per celebrare la vita e i successi di un grande servitore di calcio gallese, sia come giocatore e come manager.”

Intanto il Galles dovrà decidere a breve il futuro successore sulla propria panchina. Insistenti le voci che vorrebbero Ryan Giggs per quel ruolo, ma l’esterno del Manchester United recentemente ha prolungato il contratto con i red devils, posticipando il suo addio al calcio giocato. Resta in piedi l’ipotesi di mantenere l’attuale staff tecnico, promuovendo l’olandese Raymond Verheijen, il vice di Speed. Una possibilità appoggiata da Gareth Bale, il calciatore più carismatico dei dragoni, che non gradisce particolari rivoluzioni perchè  convinto che Verheijen possa proseguire il lavoro fatto da Speed in vista delle qualificazioni per Brasile 2014.

Condividi
Nasce a Roma il 30 maggio 1979 mentre il Nottingham Forest di Brian Clough vinceva la sua prima Coppa Campioni. Radiocronista sui campi dell’Eccellenza laziale, adora il calcio minore ed il futsal. Email: emodugno@mondosportivo.it