Palermo, Migliaccio critica Zamparini

“Cambiare 5 allenatori disorienta, infatti spero non ne cambieremo più nel 2012” . Parole e musica di Giulio Migliaccio centrocampista e leader del Palermo, che nella prima intervista rilasciata nel nuovo anno critica la gestione degli allenatori di Maurizio Zamparini che nell’ultimo anno solare ha esonerato Rossi, Cosmi, Pioli e Mangia.

“Qualunque squadra verrebbe destabilizzata da questo comportamento, figuriamoci una giovane come la nostra. – spiega Migliaccio parlando del nuovo tecnico – Mutti non lo conoscevo, ma ne avevo sentito parlare come di una persona tranquilla e preparata. Ora dopo 10 giorni di lavoro sto imparando a conoscerlo e spero possa contribuire alla crescita di questa squadra”.

Condividi
Nato a La Spezia nel 1981, ha girovagato per l’Italia da sud a nord. Laureato in Scienze della Comunicazione a Bologna, è stato fra i primi collaboratori di MondoPallone.net. Attualmente vive a Padova, collaborando con diversi siti di informazione calcistica.