Mercato: Tevez e Milan sempre più vicini. De Rossi e la grana rinnovo. Amauri tra Fiorentina e Tottenham

Tevez e il Milan sembrano sempre più vicini. Negli ultimi giorni Adriano Galliani, a.d. del Milan, e Kia Joorabchian, agente dell’argentino, hanno lavorato tramite fitte chiacchierate telefoniche che hanno avvicinato sensibilmente l’Apache in rossonero. Secondo le ultime indiscrezioni, Joorabchian ha svolto un importante lavoro diplomatico con gli sceicchi del Manchester City che sembrano ormai essersi decisi ad accettare l’offerta del Milan, cioè il prestito gratuito con diritto di riscatto fissato a 24 milioni. Il Milan non fa un passo indietro, mantiene la sua posizione e l’allontanamento del Psg dalla trattativa per portare Tevez in Francia è di fatto il via libera per l’arrivo a Milano dell’ex United, West Ham e Corinthians.

Come consacrazione definitiva sull’approdo dell’argentino, sono arrivate anche le dichiarazioni di Ibrahimovic dal ritiro milanista di Dubai: “Per me Tevez è un grande giocatore, se arriverà farà un gran lavoro e sarà un’arma in più per noi, ma non so quale sia la situazione al momento – ha affermato lo svedese – Tutti sanno che giocatore è Tevez, porterà qualità alla squadra ma a me manca molto Antonio Cassano“.

RINNOVO DE ROSSI – Situazione delicata per quanto riguarda il rinnovo di capitan futuro, Daniele De Rossi. La Roma è tornata oggi al lavoro e per venerdì è atteso l’incontro cruciale tra la dirigenza giallorossa e il centrocampista della Nazionale. Qualche dubbio rimane, comunque, in quanto da oggi il calciatore può cominciare a trattare anche con altre squadre e dietro la porta di De Rossi ci sono Manchester City, Paris Saint Germain, Manchester United, Real Madrid, Milan e Inter.

MERCATO ROMA-JUVE – Continuano le indiscrezioni di mercato tra giallorossi e bianconeri. Dopo l’approdo a Torino di Marco Borriello che sta ultimando le visite mediche e le ultime pratiche burocratiche, circolano ancora le voci sul trasferimento del centrocampista della Roma, Daniel Pizarro. La Juve avrebbe chiesto in prestito il cileno come vice Pirlo e vista la situazione non facile tra il regista e Luis Enrique sembra che questa trattativa possa andare a buon fine.

AMAURI VIA – Non è una novità perchè Amauri è sul mercato da diversi mesi ma questa volta Fiorentina e Tottenham fanno sul serio. I viola cercano il sostituto di Gilardino e vorrebbero puntare sull’italo-brasiliano che però ha un ingaggio altissimo per le casse societarie del club toscano che intanto sta prendendo informazioni su Pinilla del Palermo. Gli Spurs, invece, potrebbero soddisfare le richieste della Juve e del calciatore e al momento sembrano in vantaggio per l’acquisizione del cartellino.

Sempre per quanto riguarda la Juventus, c’è l’ok del Siviglia per il ritorno in bianconero di Martin Caceres, terzino uruguayano già in bianconero due stagioni fa. La formula è quella del prestito con diritto di riscatto fissato a 7,5 milioni di Euro.

GILARDINO ABBRACCIA IL GRIFONE – Finalmente oggi Gilardino abbraccerà i suoi nuovi compagni del Genoa. Dopo l’ufficializzazione del passaggio dalla Fiorentina, l’attaccante di Biella aveva superato le visite mediche nei giorni scorsi e non vedeva l’ora di cominciare l’avventura al Grifone. Non sono ancora state fissate data e luogo della presentazione ma sembra che il calciatore possa parlare per la prima volta da rossoblu nella Sala del Cannone di Palazzo Tursi, quella dove è conservato il violino di Niccolò Paganini: un incentivo per rivedere le esultanze famose del Gila.

Condividi
Giornalista pubblicista nato a Moncalieri il 9/7/86, vive a Formia (LT). Vicedirettore di MondoPallone, telecronista, opinionista e co-conduttore del programma #FuoriGGioco. Adora il calcio estero e la NBA. Email: miannotta@mondosportivo.it