Mazzata per il Sion, 36 punti di penalizzazione per il club svizzero

 

Per la società svizzera del Sion è arrivata una pesante penalizzazione. Il club elvetico era stato in precedenza escluso dall’Europa League per aver mandato in campo sei giocatori ingaggiati in estate quando vi era un blocco delle operazioni di mercato, sancito dalla Federazione internazionale.

Adesso gli svizzeri sono stati ulteriormente sanzionati dall’ASF (Federazione svizzera di calcio) con una penalizzazione di ben 36 punti, che fanno sprofondare la squadra biancorossa all‘ultimo posto in classifica con un passivo di -5 punti.

La pena è stata inflitta all’unanimità dalla Federazione ed eventuali ricorsi potranno avvenire soltanto tramite il Tas (Tribunale arbitrale dello sport).

Condividi
Nato a Catania il 10 giugno 1987, si è laureato in Scienze della Comunicazione a Bergamo, dove ha cominciato l’attività pubblicistica collaborando con Bergamo&Sport, Bergamosportnews.it e Itasportpress.it. Segue con passione il calcio a tutti i livelli.