Coppa d’Africa 2012: i convocati della selezione marocchina

Manca meno di un mese all’inizio della Coppa d’Africa 2012, l’evento calcistico per nazionali più importante del continente africano. Quest’anno si giocherà in Gabon e Guinea Equitoriale; sarà la 28^edizione, l’ultima in un anno pari perchè a partire dal prossimo anno (Sudafrica 2013) verrà disputata in anni dispari.

 

Sedici nazioni in gara per strappare lo scettro all’Egitto, vincitore nel 2006, nel 2008 e nel 2010. Tra le protagoniste anche il Marocco che nel 2010 mancò la qualificazione per la fase finale. Dopo quella disfatta la selezionare marocchina fu affidata a Eric Gerets, ex difensore della nazionale belga con una breve apparizione nel Milan negli anni ottanta.

Difficile per il tecnico fiammingo portare a Rabat un trofeo che manca da ben 36 anni; nel frattempo Gerets ha provveduto a diramare la lista dei convocati che prenderanno parte alla manifestazione. Pochissime novità e tante conferme. Due gli “italiani” presenti: Benatia dell’Udinese e Kharja della Fiorentina. Niente da fare per lo sfortunato cagliaritano El Kabir che solo da qualche giorno è tornato ad allenarsi con la squadra sarda dopo un lungo infortunio. Il Marocco farà il suo esordio il 23 gennaio contro la Tunisia; successivamente affronterà il Gabon, paese ospitante, e il Niger.

I convocati

PORTIERI: Nadir Lamyaghri, Issam Badda, Mohamed Amsif.

DIFENSORI: Jamal Allioui, Micheal Basser, Badr El Kaddouri, Abdelhamid El Kaoutari, Mehdi Benatia, Abdelfettah Boukhriss, Mustapha Mrani, Ahmed Kantari.

CENTROCAMPISTI: Houcine Kharja, Adil Hermach, Karim Ahmadi, Younès Belhanda, Mbarek Boussoufa, Youssef Hadji, Mehdi Carcela.


ATTACCANTI:
Noureddine Amrabat, Oussama As-Saidi, Youssef El Arabi, Adil Taarabt, Marouane Chammakh.

Condividi
Nasce a Roma il 30 maggio 1979 mentre il Nottingham Forest di Brian Clough vinceva la sua prima Coppa Campioni. Radiocronista sui campi dell’Eccellenza laziale, adora il calcio minore ed il futsal. Email: emodugno@mondosportivo.it