Udinese, Armero denunciato per insulti a pubblico ufficiale

Le qualità tecniche dimostrate in campo non si discutono, ma fuori dal terreno di gioco Pablo Estifer Armero, centrocampista offensivo dell’Udinese, non ha dato certo il meglio di sè, in questa occasione.

Alle cinque di questo mattino il giocatore colombiano è stato fermato dai carabinieri del Nucleo operativo radiomobile di Udine per sospetta guida in stato di ebbrezza.

Il calciatore, in compagnia di una vent’enne rumena residente alla città friulana, non ha voluto sottoporsi alla prova del palloncino ed ha persino rincarato la dose insultando e minacciando i militari senza motivo. Inoltre, la ragazza insieme al calciatore ha aggravato ulteriormente la vicenda, provando a corrompere i due carabinieri con cinquanta euro, al fine di lasciar passare inosservata la violazione. Sia il giocatore bianconero, sia la passeggera sono stati denunciati.

Condividi
Nato a Catania il 10 giugno 1987, si è laureato in Scienze della Comunicazione a Bergamo, dove ha cominciato l’attività pubblicistica collaborando con Bergamo&Sport, Bergamosportnews.it e Itasportpress.it. Segue con passione il calcio a tutti i livelli.