Roma, De Rossi prende tempo per il rinnovo. E intanto il Manchester City non molla

Daniele De Rossi sarà davvero Capitan Futuro nella “sua” Roma? In passato non ci sarebbero stati dubbi in merito. Ma negli ultimi mesi le voci di un probabile addio del centrocampista giallorosso non fanno che aumentare.

Ciò che mette la pulce nell’orecchio è il mancato rinnovo del contratto del giocatore con il club della Capitale, prolungamento che è stato messo in stand-by dallo stesso De Rossi.

Inizialmente si pensava che l’accordo potesse chiudersi prima di Natale, eppure ancora la firma non è arrivata, nonostante la società abbia già presentato una buona offerta al suo tesserato: per il centrocampista romano il club ha offerto, infatti, un contratto di cinque anni a sei milioni di euro a stagione più bonus, proposta che può star bene al diretto interessato, ma che non soddisfa appieno l’agente del giocatore, Stefano Berti.

Con questa situazione di incertezza, pertanto, le pretendenti del nazionale italiano rimangono alla finestra. Oltre Chelsea e Real Madrid, il club più interessato al giocatore rimane sempre il Manchester City di Roberto Mancini, che continua a tenere pronta l’offerta di nove milioni presentata nella scorsa sessione di mercato estivo.

Condividi
Nato a Catania il 10 giugno 1987, si è laureato in Scienze della Comunicazione a Bergamo, dove ha cominciato l’attività pubblicistica collaborando con Bergamo&Sport, Bergamosportnews.it e Itasportpress.it. Segue con passione il calcio a tutti i livelli.