EPL, pari e patta a White Hart Lane: Tottenham – Chelsea 1-1

Termina 1-1 il posticipo della 17/a giornata della Premier League. A “White Hart Lane” un punto ciascuno per il Tottenham di Harry Redknapp e il Chelsea di Andrè Villas-Boas che salgono rispettivamente a 35 e 33 punti in terza e quarta posizione lontanissime dalla capolista Manchester City. Si tratta del 144°esimo derby di Londra della storia che regala forti emozioni grazie alle reti di Adebayor, in apertura, e Sturridge (nella foto). Decisivo, nel finale, un intervento clamoroso di John Terry che salva i Blues.

Pronti, via e all’8′ subito Tottenham in gol. L’azione è ormai un marchio di fabbrica degli Spurs con Gareth Bale che prende palla sulla linea della metà campo, punta la difesa schierata, va sul fondo mette al centro per Adebayor che con il piattone anticipa l’uscita maldestra di Cech. La squadra di Redknapp prova a sfruttare il momento positivo giocando una gran partita ma come un fulmine a ciel sereno, al 23′, arriva il pari del Chelsea. Ashley Cole vince un rimpallo sulla trequarti, forse aiutandosi con un tocco di mano, mette al centro e Sturridge con il sinistro a porta vuota firma il suo nono gol stagionale.

La rete dell’1-1 si fa sentire sulla psiche dei padroni di casa che rischiano grosso poco più tardi al 28′ quando Drogba stoppa in area un pallone difficile di Bosingwa e al volo di sinistro colpisce in pieno la traversa gelando il White Hart Lane. Successivamente la partita prosegue senza particolari azioni da segnalare ma al 33′ Andrè Villas-Boas è costretto ad operare il primo cambio della partita perché si fa male Ivanovic e al suo posto entra Paulo Ferreira (esordio stagionale). Al 43′ rischia grosso Ramirez per un intervento da fabbro del Rinascimento su Gareth Bale a palla già lontana ma Howard Webb decide per l’ammonizione. Nel finale, altra occasione per gli Spurs con il cross di Assou-Ekotto, Adebayor arpione e gira in porta col sinistro ma Cech questa volta fa il suo dovere e blocca la sfera. Sfortuna infinita per Villas-Boas che a pochi istanti dal fischio finale, dopo Ivanovic, sempre per problemi muscolari perde anche Obi Mikel, al suo posto Romeu.

Nella ripresa è il Chelsea a rendersi per primo pericoloso con una doppia occasione a cavallo tra il 53’e  il 54′. Drogba inventa e trova il corridoio giusto per mandare in porta Ramirez ma Friedel s’immola e salva il risultato. Sul corner seguente di Mata, stacca più in alto di tutto JT John Terry e ancora Friedel blocca senza problemi. Risponde poco più tardi il Tottenham, al 58′, quando sugli sviluppi di un calcio di punizione di Modrid, Adebayor mette dentro il gol del 2-1 prontamente annullato per una trattenuta in area di rigore tra King e Bosingwa. La gara prosegue sul filo dell’equilibrio fino al 68′ quando gli Spurs sfiorano il vantaggio in ben due occasioni. Prima è Modric ad impegnare severamente Cech poi è Sandro, sul corner seguente, a non trovare lo specchio della porta da ottima posizione con un colpo di testa potente, ma non preciso. Il derby prosegue con qualche sussulto, qualche mischia, ma poco ordine in mezzo al campo. All’89’ brivido per i tifosi di casa quando Oriol Romeu raccoglie una corta respinta della difesa degli Spurs e con un gran rasoterra di destro sfiora il palo alla sinistra di Friedel. Non è finita qui perchè nel 2′ minuto di recupero è capitan Terry a salvare il risultato con un intervento prodigioso sul destro a botta sicura di Adebayor che stava per far esplodere di gioia lo stadio biancoblu.

TOTTENHAM – CHELSEA 1-1

Tottenham: Friedel, Walker, Gallas, King, Assou-Ekotto, Parker, Modric, Sandro, Van der Vaart (46′ Pavlyuchenko), Bale, Adebayor. A disp.: Gomez, Kaboul, Basson, Livermore, Rose, Kranjcar. All.: Redknapp.

Chelsea: Cech, Bosingwa, Ivanovic (33′ P. Ferreira), Terry, Cole, Mikel (45′ + 3′ Romeu), Ramires, Meireles, Sturridge, Drogba (77′ Torres), Mata. A disp.: Turnbull, Kalou, Lampard, Malouda. All.: Villas-Boas.

Arbitro: Howard Webb.

Marcatori: 8′ Adebayor, 23′ Sturridge.

Note: Ammoniti Ivanovic, Ramires (C), Adebayor, Bale (T).

Classifica Premier League dopo la 17° giornata
Pos.SquadraPartitePunti|Pos.SquadraPartitePunti
1Manchester City1744|11Everton1620
2Manchester United1742|12Aston Villa1719
3Tottenham1635|13Fulham1718
4Chelsea1733|14Swansea 1718
5Arsenal1732|15Sunderland1717
6Liverpool1730|16QPR1716
7Newcastle1727|17Wolverhampton1715
8Stoke City1724|18Wigan1714
9Norwich City1721|19Bolton1712
10WBA1721|20Blackburn1710
Condividi
Giornalista pubblicista nato a Moncalieri il 9/7/86, vive a Formia (LT). Vicedirettore di MondoPallone, telecronista, opinionista e co-conduttore del programma #FuoriGGioco. Adora il calcio estero e la NBA. Email: miannotta@mondosportivo.it