Brescia, Salamon saluta e va in Portogallo

Dopo una lunga trattativa il Brescia è ormai a un passo dall’annunciare la cessione di Bartosz Salamon allo Sporting Lisbona. Il centrocampista polacco nei prossimi giorni dovrebbe infatti salutare i compagni e volare a Lisbona per le visite mediche e firmare il contratto che lo legherà alla squadra lusitana.

Lo ha annunciato il direttore sportivo del Brescia Andrea Iaconi: “Per Salamon allo Sporting Lisbona è solo questione di modalità di pagamento. A giorni potremmo chiudere”. Salamon non è però l’unico talento bresciano nel mirino dei portoghsei che sembrano molto interessati anche al giovane portiere Nicola Leali, che potrebbe essere acquistato già a gennaio, rimanendo però fino a fine stagione a Brescia per maturare ulteriormente.

Su Salamon nei mesi scorsi c’era stato l’interesse di diversi club italiani di prima fascia come Juventus, Inter e Napoli che però non se la sono sentita di chiudere la trattativa nonostante il desiderio del polacco fosse restare ancora in Italia, favorendo così l’inserimento dei portoghesi.

Condividi
Nato a La Spezia nel 1981, ha girovagato per l’Italia da sud a nord. Laureato in Scienze della Comunicazione a Bologna, è stato fra i primi collaboratori di MondoPallone.net. Attualmente vive a Padova, collaborando con diversi siti di informazione calcistica.