MP Live: Ecco il big-match, Udinese – Juventus 0-0. FINITA!

Sembra un paradosso, ma è così: la prima giornata del campionato di serie A si gioca a fine dicembre, si recupera infatti la giornata che era stata rinviata per lo sciopero dei calciatori in agosto. L’anticipo del mercoledì è di quelli da leccarsi i baffi, al Friuli si gioca Udinese – Juventus, entrambe le squadre sono state superate ieri in classifica dal Milan che ha vinto nell’anticipo contro il Cagliari ma potrebbero riprendersi la prima piazza (a pari merito, nel caso della squadra Friulana) già con una vittoria questa sera. L’Udinese viene da un pareggio esterno contro la Lazio, mentre la squadra di Torino, unica squadra nei maggiori campionati europei ancora imbattuta, nel fine settimana ha sconfitto il Novara in casa.

93′- FINITA. Udinese e Juventus impattano, la squadra di Torino si porta a pari-merito con il Milan in testa alla classifica.

92′- Guidolin viene mandato in tribuna dopo aver alzato i toni dopo che la Juventus ha continuato a giocare con un giocatore Friulano infortunato.

90′- Tre minuti di recupero.

89′- Estigarribia viene sostituito, al suo posto c’è De Ceglie.

88′- Estigarribia perde palla in fase offensiva favorendo il contropiede Friulano. Sfortunatamente per i tifosi di casa il tiro di Di Natale non inquadra la porta. Finale ad alti ritmi!

86′- Di Natale ci prova al volo in controtempo, tiro troppo debole per impensierire Buffon.

84′- Del Piero ferma il pallone in area e poi serve Lichsteiner che di destro spara alto. Nel frattempo Floro Flores prende il posto di Abdi.

83′- Palla filtrante per Quagliarella che si libera per un secondo del diretto marcatore e tira di prima intenzione. Ne esce un tiro potente ma poco angolato che Handanovic respinge in corner. Calcio d’angolo senza sviluppi.

80′- È Pepe a lasciare il posto al numero dieci. L’attaccante è stato autore di una buonissima prova.

79′- È pronto ad entrare in campo Alessandro Del Piero che nel prepartita ha ricevuto un premio per il fair-play.

77′- Pepe rimane a terra dopo un contrasto, l’Udinese butta fuori il pallone per favorire l’ingresso dei medici in campo. Nessun problema per il giocatore che rientra in campo poco dopo.

73′- Punizione da distanza siderale battuta da Di Natale. Buffon fà suo il pallone senza problemi.

72′- Il primo pallone toccato dal neoentrato è un sinistro che sibila vicino al palo.

70′- Prima sostituzione del match, Matri, in serata no, lascia il posto a Quagliarella.

68′-Asamoah prova il diagonale, Buffon si distende e blocca.

66′- Rilancio lungo di Buffon che trova Matri solo contro due avversari, l’attaccante sbaglia però il pallone per servire l’accorrente Pepe. Intanto si riscalda Quagliarella.

63′- Altra ripartenza sprecata, questa volta per gli ospiti. Matri non riesce a concludere l’uno-due con Pepe e spreca così una buonissima opportunità.

62′- Di nuovo Pepe che scarica per Marchisio il cui destro di potenza si impenna alto da posizione favorevolissima.

60′- Contropiede sprecato da Abdi che non riesce a servire Armero in un tre contro tre che sembrava promettente.

58′- Di Natale ci riprova stoppando un pallone in area e provando la girata al volo. Palla che rotola innocua verso Buffon.

56′- Di Natale serve, su punizione, un pallone loftato per Danilo che prova lo stacco di testa, Buffon salva in angolo.

53′- Pepe converge da sinistra e prova il tiro di potenza dai 25 metri, palla che sbatte sui cartelloni pubblicitari poco lontano dalla porta di Handanovic.

51′- Corner guadagnato da Lichsteiner, Pirlo batte al centro e trova la testa di Chiellini che schiaccia al centro. Handanovic blocca a terra dimostrando grandi riflessi e permettendo ai suoi tifosi un respiro di sollievo.

49′- Fallo di Isla su Vidal, Tagliavento fischia e poi ammonisce il giocatore Friulano per qualche lamentela di troppo.

46′- E riecco il secondo tempo, palla giocata dall’Udinese!

45′- Finisce senza recupero il primo tempo, Udinese e Juventus ancora sullo 0-0 in una partita molto aperta.

45′- Singhiozzo difensivo di Ferronetti che sbaglia l’appoggio in retropassaggio. Domizzi recupera su Matri indirizzato a rete.

42′- Ammonizione anche per Vidal che commette un fallo tattico su Asamoah che gli aveva soffiato il pallone.

40′- Ammonito anche Pinzi per aver steso Pepe che lo aveva superato in velocità a centrocampo.

38′- Estigarribia salta in dribling Basta che lo stende vicino al lato corto dell’area Friulana. Giallo per il difensore e punizione da posizione interessante per la Juventus. Handanovic salva sulla punizione calciata da Pirlo.

35′- Vidal recupera palla sulla trequarti e serve Marchisio che, solo davanti a due avversari, prova il tiro al giro dal limite dell’area. Handanovic, immobile, segue il pallone sfiorare il palo e spegnersi sul fondo.

34′-Isla prova la conclusione da fuori area, pallone altissimo. Si dispera Asamoah, che era tutto solo in area.

30′- Pressing di Abdi su Barzagli in fase di disimpegno difensivo, il giocatore dell’Udinese guadagna un corner. Sullo sviluppo dell’azione il pallone finisce sulla testa di Ferronetti che, tutto solo in area piccola, manda alto. L’arbitro però aveva fermato tutto per offside.

29′- Cross a giro dalla destra di Pepe che Basta sfiora, mettendo fuori tempo Estigarribia che era pronto a ribadire in rete poco dietro.

28′- Bel pallone filtrante di Pepe per Lichsteiner che prova il destro da centro-area. La palla però viene deviata e si spegne in corner.

23′- Cambio di passo dei padroni di casa, Abdi mette al centro per Di Natale che manca l’impatto col pallone di pochissimo, grande chance per l’Udinese.

19′- Si infiamma il Friuli. Matri và giù e rimane a terra, l’arbitro non fischia fallo ma i giocatori della squadra di casa buttano il pallone in fallo laterale per permettere i soccorsi all’attaccante Juventino, che però si rialza senza problemi.

16′- Palla persa dai padroni di casa a ridosso della propria area, Pirlo verticalizza per Matri ma Ferronetti ci mette una pezza e blocca la conclusione dal limite dell’area.

15′- Partenza molto propositiva di entrambe le squadre, nessuna delle compaggini dimostra timore reverenziale.

11′- Sbaglia il movimento difensivo la retroguardia degli ospiti, Pinzi si trova da solo in area ma il suo tentativo di pallonetto viene bloccato in angolo da un Buffon reattivo nell’uscire dalla porta per fermare l’azione avversaria.

10′- Matri serve Pepe che prova il destro dalla distanza, Handanovic blocca in due tempi. Si fà vedere molto l’esterno d’attacco Juventino in questo inizio di match.

7′-Estigarribia dalla sinistra serve un pallone d’oro per Marchisio che prova la conclusione di destro. Il suo tiro sfiora il palo, Juventus vicinissima al gol del vantaggio.

6′- L’Udinese prova a rispondere in contropiede ma Chiellini chiude bene in acrobazia a liberare il pallone di Armero per Abdi che era tutto solo sul secondo palo.

4′- Palla lunga per Pepe, sbaglia il tempo dell’intervento Domizzi e l’attaccante della Juventus entra in area ma non riesce a trovare il tempo della conclusione, favorendo il ritorno del difensore Friulano che salva in angolo.

2′ –  Di Natale perde palla sulla propria trequarti a favore di Pepe, il cui tiro però si alza di molto sopra la traversa.

0′ – Partiti, primo pallone del match giocato dagli ospiti. Udinese in maglia bianconera, Juventus con la maglia rosa e nera.

Formazioni:

Udinese (3-5-1-1): Handanovic; Ferronetti, Danilo, Domizzi; Basta, Isla, Pinzi, Asamoah, Armero; Abdi; Di Natale
A disp.: Padelli, Piccoli, Pasquale, Doubai, Fabbrini, Pereyra, Floro Flores. All.: Guidolin

Juventus (3-5-2): Buffon; Barzagli, Bonucci, Chiellini; Lichtsteiner, Vidal, Pirlo, Marchisio, Estigarribia; Pepe, Matri.
A disp.: Storari, De Ceglie, Pazienza, Giaccherini, Elia, Del Piero, Quagliarella. All.: Conte

Condividi
Dal 2002 vive a Monaco di Baviera, dove studia Americanistica e lavora per una compagnia di statistiche sportive, così può seguire i tornei giovanili e coltivare la sua passione più grande: individuare nuovi talenti. Email: lperuzzi@mondosportivo.it