Juventus, Krasic costa caro

Secondo quanto riportato dal ‘Corriere dello Sport’ la Juventus non ha intenzione di fare sconti per Milos Krasic, esterno serbo che dopo un buon impatto con la maglia bianconera è andato via via spegnendosi finendo ai margini della prima squadra.

Il direttore generale Marotta ha infatti fino ad oggi rifiutato tutte le offerte arrivate per il serbo, che piace molto all’esterno e sopratutto in Inghilterra e Germania. Per meno di 12 milioni di euro infatti la Juventus ha deciso di non sedersi nemmeno al tavolo della trattative con i club interessati. Una decisione che potrebbe ostacolare la cessione del giocatore con diversi club pronti a fare leva sulla situazione di riserva di Krasic per ottenere uno sconto da parte dei bianconeri.

Il giocatore negli ultimi tempi è stato accostato a Borussia Dortmund, Manchester United ed Inter, tutte squadre che durante il mercato di gennaio potrebbero provare un nuovo assalto, nonostante il prezzo imposto dalla società bianconera.

Condividi
Nato a La Spezia nel 1981, ha girovagato per l’Italia da sud a nord. Laureato in Scienze della Comunicazione a Bologna, è stato fra i primi collaboratori di MondoPallone.net. Attualmente vive a Padova, collaborando con diversi siti di informazione calcistica.