Scandalo scommesse: sospetti su Brescia-Bari, Brescia-Lecce e Napoli-Samp

All’interno dello scandalo scommesse che questa mattina ha provocato, come un fulmine a ciel sereno, l’arresto dell’ex Nazionale e capitano dell’Atalanta, Cristiano Doni, ci sarebbero anche dei sospetti su ben tre gare di Serie A della scorsa stagione. Sotto gli attenti occhi dei giudici ci sarebbero quindi le sfide Brescia –  Bari, Brescia – Lecce e Napoli – Sampdoria che sarebbero state alterate dall’organizzazione scoperta dalla polizia e che questa mattina ha portato a ben 17 arresti.

Al momento su queste gare ci sono in corso degli accertamenti. Ma sicuramente nei prossimi giorni potrebbero uscire fuori altre clamorose news che certamente non fanno bene al calcio, non solo italiano. Inoltre, sarebbero tre le partite combinate direttamente da Doni e il suo clan, vale a dire Atalanta-Piacenza del 19 marzo 2011, Padova-Atalanta del 26 marzo 2011 e Ascoli-Atalanta del 12 marzo 2011. Nella stagione 2009-2010, in serie B, sarebbero state combinate altre 5 gare: Cittadella-Mantova; Ancona-Grosseto; Brescia-Mantova; Grosseto-Reggina ed Empoli-Grosseto.

Condividi
Giornalista pubblicista nato a Moncalieri il 9/7/86, vive a Formia (LT). Vicedirettore di MondoPallone, telecronista, opinionista e co-conduttore del programma #FuoriGGioco. Adora il calcio estero e la NBA. Email: miannotta@mondosportivo.it