Calcio scommesse, arrestato Cristiano Doni!

La polizia nell’ambito della famosa inchiesta di quest’estate denominata ‘Last Bet’, ha condotto in arresto Cristiano Doni, coinvolto, secondo gli inquirenti, nella combine di almeno tre partite dello scorso campionato di serie B, conclusosi con la promozione in serie A dell’Atalanta. Insieme a Doni sono stati arrestati anche Carobbio dello Spezia, Gervasoni del Piacenza e gli ex calciatori Sartor e Zamperini. Il vertice dell’organizzazione secondo gli sviluppi dell’indagine, ha sede a Singapore, l’atalantino e gli altri giocatori sopra citati, avrebbero falsato i risultati di alcuni incontri sui quali l’organizzazione aveva scommesso ingenti somme di denaro. Secondo gli inquirenti, le partite truccate sarebbero molte di più, in attenta analisi ci sarebbero al vaglio della polizia anche ulteriori gare dei campionati di serie B della stagione 2009-2010 e 2010-2011.

Stamane alle 10.30 è prevista una conferenza stampa nella quale verranno spiegati tutti i dettagli della clamorosa operazione.

Condividi
Nato a Formia (Latina), collabora con vari siti d’informazione. La sua più grande passione è il giornalismo sportivo, e considera MondoPallone.it una grande occasione per poter crescere professionalmente.