Inter, in estate nuovo assalto a Rossi

È Giuseppe Rossi il grande sogno di Massimo Moratti per la prossima estate. L’attaccante del Villarreal e della Nazionale azzurra, attualmente infortunato, potrebbe così formare in nerazzurro una coppia tutta italiana con Giampaolo Pazzini.

Il sacrificato per arrivare al giocatore italo-americano sarebbe Mauro Zarate. L’argentino è attualmente in prestito dalla Lazio con cui è stato stabilito un prezzo per il riscatto di 15 milioni di euro. Cifra che l’Inter non ha intenzione di investire sull’attaccante che a Milano sembra aver intrapreso una parabola discendente non riuscendo ad adattarsi agli schemi di Gasperini prima e Ranieri poi. Moratti sembra così deciso a sostituirlo a fine anno con ‘Pepito’ Rossi, che potrebbe finalmente tornare stabilmente in Italia, dopo la parentesi al Parma proprio con Ranieri sulla panchina.

Il giocatore piace per almeno due motivi: il primo sono le sue caratteristiche di punta mobile che può svariare su tutto il fronte offensivo senza però perdere lucidità in area, il secondo è la giovane età ed un ingaggio relativamente basso per un giocatore del suo livello (3 milioni di euro).

Condividi
Nato a La Spezia nel 1981, ha girovagato per l’Italia da sud a nord. Laureato in Scienze della Comunicazione a Bologna, è stato fra i primi collaboratori di MondoPallone.net. Attualmente vive a Padova, collaborando con diversi siti di informazione calcistica.