Dopo Milan e Psg, anche il Tottenham su Carlitos Tevez

La corsa a Carlitos Tevez sta diventando un’asta internazionale. Prima il Milan, poi il Paris Saint Germain, ora il Tottenham. Al momento ci sono tre squadre sull’Apache argentino in rotta con il Manchester City che risulta comunque pronto a fare la fortuna del club che riuscirà ad ingaggiarlo.

Detto del Milan che ha il si del giocatore ma il no momentaneo della dirigenza dei Citizens. Detto del Psg che ha una sorta di accordo con il club inglese ma il no del giocatore, ora spunta il terzo incomodo, il Tottenham di Harry Redknapp. Dall’Inghilterra arrivano particolari indiscrezioni di mercato secondo le quali gli Spurs sarebbero pronti a versare nelle casse del City un assegno di 23 milioni di euro, cifra che pareggia quella del Milan ma nettamente al di sotto dei 28 offerti dal Psg. La volontà degli inglesi è quella di assicurarsi Tevez per continuare a lottare per la Premier League. Gli Spurs sono attualmente terzi e senza le coppe potrebbero creare non pochi problemi allo stesso City, allo United e al Chelsea. Ma siamo così sicuro che quella volpe di Roberto Mancini possa cedere un pezzo così pregiato ad una diretta concorrente per lo scudetto?

Condividi
Giornalista pubblicista nato a Moncalieri il 9/7/86, vive a Formia (LT). Vicedirettore di MondoPallone, telecronista, opinionista e co-conduttore del programma #FuoriGGioco. Adora il calcio estero e la NBA. Email: miannotta@mondosportivo.it