Lavezzi, arrestato il fratello in Argentina dopo scontro tra tifosi

Diego Lavezzi, fratello dell’attaccante del Napoli Ezequiel, è stato arrestato ieri dalla polizia argentina, in seguito a degli scontri tra tifosi esplosi in occasione del match Coronel Aguirre, club di cui è presidente, contro l’Oriental Rosario.

Il match è stato sospeso all’86’, a causa della rissa scoppiata tra le due fazioni di sostenitori in tribuna. Dopo i tafferugli due persone sono rimaste ferite da colpi di arma da fuoco, e proprio l’argentino fratello d’arte è stato trovato con una pistola nove millimetri.

Condividi
Nato a Catania il 10 giugno 1987, si è laureato in Scienze della Comunicazione a Bergamo, dove ha cominciato l’attività pubblicistica collaborando con Bergamo&Sport, Bergamosportnews.it e Itasportpress.it. Segue con passione il calcio a tutti i livelli.