Coppa Italia: Juventus-Bologna, le probabili formazioni

Questa sera allo Juventus Stadium di Torino (ore 20:45 diretta su Rai2) andrà in scena il primo ottavo di finale di Coppa Italia che vedrà impegnate la Juventus ed il Bologna. Una sfida che permetterà ai due tecnici sopratutto di provare chi ha trovato meno spazio in questo inizio di stagione. Padroni di casa favoriti nonostante la formazione rimaneggiata, viste anche le dichiarazioni in settimana di Conte e Marchisio che considerano la Coppa Italia come la loro Champions League: un obiettivo da centrare a tutti i costi.

La Juventus, priva di Del Piero infortunato, dovrebbe tornare al modulo 4-2-4 con Giaccherini al fianco del ritrovato Quagliarella al centro dell’attacco, mentre sulle fasce agiranno Krasic ed Estigarribia. Centrocampo con Pazienza e Marrone, quest’ultimo in cerca di visibilità per gennaio. In difesa al centro ci saranno i titolari Bonucci e Chiellini, mentre sulle fasce De Ceglie e Sorensen, a lungo inseguito dal Bologna in estate. In porta spazio a Storari

Il Bologna, alle prese con un calendario di fuoco (oggi la Juve, domenica il Milan), schiererà solo due o tre titolari a causa dei tanti infortuni che hanno colpito il reparto arretrato dove sia Antonsson sia Cherubin, per lui distorsione alla caviglia e lungo stop, sono fuori causa. Davanti ad Agliardi ci saranno così Garics a destra, Raggi e Portanova al centro e Crespo a sinistra. In mezzo al campo torna ‘El Ruso’ Perez che sarà affiancato da Taider e uno fra Pulzetti e Khrin. In avanti Acquafresca sarà il centravanti con Paponi e Gimenez alla sue spalle.

Ecco le probabili formazioni in campo questa sera allo Juventus Stadium:

Juventus (4-3-3): 30 Storari; 33 Sorensen, 19 Bonucci, 3 Chiellini, 11 De Ceglie; 34 Marrone, 5 Pazienza, 24 Giaccherini; 27 Krasic, 18 Quagliarella, 28 Estigarribia. All Conte.

Bologna (4-3-2-1): 25 Agliardi; 8 Garics, 75 Crespo, 84 Raggi, 90 Portanova; 13 Pulzetti, 15 Perez, 6 Taider; 77 Gimenez, 35 Paponi; 99 Acquafresca. All.: Pioli.

 

Condividi
Nato a La Spezia nel 1981, ha girovagato per l’Italia da sud a nord. Laureato in Scienze della Comunicazione a Bologna, è stato fra i primi collaboratori di MondoPallone.net. Attualmente vive a Padova, collaborando con diversi siti di informazione calcistica.