Parma, Giovinco sul futuro: “Voglio una squadra che punti su di me”

Il fantasista del Parma Sebastian Giovinco dopo la partita contro il Palermo ha parlato del proprio futuro ai microfoni di Sky Sport ammettendo di sognare un futuro in una grande squadra, ma solo a determinate condizioni.

Giovinco infatti dopo aver conquistato una maglia nella Nazionale di Prandelli a suon di gol e magie con la maglia dei ducali non vuole un futuro da comprimario in una grande, ma vuole esserne il punto di forza e il riferimento offensivo come ammette nel dopo gara: “Il mio obiettivo adesso è fare bene qui a Parma, perché il mio futuro passa da quello che riuscirò a fare con questa maglia. Come tutti i giocatori però voglio vincere qualcosa di importante in carriera. Spero che un giorno troverò una grande squadra che punti realmente su di me”.

La Juventus, comproprietaria del suo cartellino, potrebbe decidere di affidare a lui il dopo Del Piero, ma dovrà dargli precise garanzie sul suo utilizzo e sull’importanza del ruolo che rivestirebbe in maglia bianconera. Se non arriveranno queste garanzie il futuro della ‘Formica Atomica’ potrebbe prendere altre strade, anche se in Italia non sembrano molte le big che al momento punterebbero ad occhi chiusi sul trequartista ducale.

Condividi
Nato a La Spezia nel 1981, ha girovagato per l’Italia da sud a nord. Laureato in Scienze della Comunicazione a Bologna, è stato fra i primi collaboratori di MondoPallone.net. Attualmente vive a Padova, collaborando con diversi siti di informazione calcistica.