Euro 2012, il ct Prandelli: “Anche io voglio evitare il Trap”

“Tutti, ma non il il Trap”. Questo in sostanza il pensiero del commissario tecnico azzurro Cesare Prandelli che preferirebbe addirittura un girone di ferro con Spagna, Francia e Portogallo piuttosto che sfidare l’Irlanda di Giovanni Trapattoni.

Prandelli ha infatti risposto in un’intervista rilasciata a Radio Sportiva al Trap che chiedeva all’urna di non mettergli di fronte la ‘sua’ Italia nel girone eliminatorio: “Il Trap dice che vuole evitare l’Italia? Anch’io voglio evitare Trapattoni tutta la vita…”. Poi, ai microfoni della Rai, il tecnico azzurro ha spiegato che accetterà senza paura qualunque girone verrà sorteggiato per l’Italia, anche se dovesse contenere le migliori di ogni fascia, ovvero Spagna, Portogallo e Francia. “Siamo forti e sereni e non abbiamo paura di nessuno, possiamo giocarcela con tutti – ha detto il ct azzurro – Sarebbe un girone incredibilmente affascinante e a me andrebbe benissimo. Se ci dovesse capitare la Spagna non ci faremo problemi. Vogliamo arrivare in fondo alla competizione a prescindere da chi ci troveremo davanti”.

Questo pomeriggio, ore 18:00 diretta su RaiDue, l’Italia finalmente conoscerà le rivali del girone di Euro2012 che verrà disputato a giugno in Polonia ed Ucraina.

 

Condividi
Nato a La Spezia nel 1981, ha girovagato per l’Italia da sud a nord. Laureato in Scienze della Comunicazione a Bologna, è stato fra i primi collaboratori di MondoPallone.net. Attualmente vive a Padova, collaborando con diversi siti di informazione calcistica.