Provocazione di Pelè: “Neymar è il migliore del mondo”

Si anima la vigilia del prossimo Mondiale per club, che prenderà il via l’8 dicembre con le sfide preliminari. A vivacizzare l’attesa c’ha pensato un’icona del calibro di O ‘Rei’ Pelè, da molti ritenuto il più grande calciatore di sempre.

 

La leggenda del calcio brasiliano è intervenuto durante i festeggiamenti per i cento anni del Santos, società in cui ha militato per diciotto anni, ed ha espresso un proprio parere favorevole sul giovane connazionale Neymar. Pelè lo ha definito “il migliore del mondo perche’ calcia bene con il piede destro e con il sinistro, e’ fantastico nelle finte.“. Non viene detto in maniera diretta, dunque, ma, limitandoci a quanto riportato sopra, Pelè giudicherebbe Neymar migliore anche di un certo Lionel Messi. I due assi del momento come Maradona e Pelè nel passato, una rivalità storica tra Brasile e Argentina che non avrà mai fine. Difficile per il resto del mondo calcistico schierarsi a favore o contro.

O’Rei ha poi proseguito, mostrando la propria fiducia sul Santos e sulle sue capacità di poter conquistare il titolo mondiale a discapito del Barcellona. Tale affermazione è stata motivata dalla presenza di notevoli indidualità presenti nella rosa brasiliana, un potenziale che può contrastare l’ottima organizzazione collettiva dei blaugrana. Vedremo se la finale del 18 dicembre a Yokohama gli darà ragione oppure no.

Condividi
Nasce a Roma il 30 maggio 1979 mentre il Nottingham Forest di Brian Clough vinceva la sua prima Coppa Campioni. Radiocronista sui campi dell’Eccellenza laziale, adora il calcio minore ed il futsal. Email: emodugno@mondosportivo.it