Milan, il borsino delle punte: Maxi in rialzo, Drogba in discesa. Stabile Tevez

Il Milan alla ricerca di una punta che possa sostituire lo sfortunato Antonio Cassano, fa il bilancio delle prime trattative di mercato dicendo definitivamente addio a Didier Drogba, aspettando pazientemente per Carlos Tevez e chiudendo virtualmente per Maxi Lopez.

Partiamo dall’ivoriano che lascerà sicuramente il Chelsea, ma non per approdare a Milano sponda rossonera. Lo ha detto chiaramente il procuratore del centravanti africano a ‘The Sun’ spiegando che il giocatore andrà dove gli verranno offerti più soldi. “Abbiamo rifiutato il rinnovo del contratto. Il Milan? No non ci interessa. – ammette Thierno Seydi – Probabilmente accetteremo il club che ci offirà più soldi”. Parole che nascondono un possibile trasferimento in Russia alla corte dell’Anzhi per far coppia con Samuel Eto’o.

In attesa che il Manchester City abbassi le proprie pretese per Carlos Tevez, al momento considerate troppo alte da Adriano Galliani, il Milan non sta però a guardare e nella giornata di ieri ha trovato l’accordo con il Catania per Maxi Lopez: prestito oneroso con diritto di riscatto fissato a 6-8 milioni di euro. L’arrivo del biondo argentino è però condizionato dalla trattativa per il connazionale Tevez. Solo uno dei due infatti a gennaio vestirà la maglia rossonera dei campioni d’Italia.

 

Condividi
Nato a La Spezia nel 1981, ha girovagato per l’Italia da sud a nord. Laureato in Scienze della Comunicazione a Bologna, è stato fra i primi collaboratori di MondoPallone.net. Attualmente vive a Padova, collaborando con diversi siti di informazione calcistica.