Irlanda, il Trap non si ferma…

Dopo la qualificazione ai Campionati Europei del prossimo anno in Plonia ed Ucraina, qualificazione che mancava dal lontano 1988, l’Irlanda ha deciso di affidarsi ancora alle sapienti mani di Giovanni Trapattoni per tornare a partecipare alla fase finale di un Mondiale, dopo aver saltato le edizioni del 2006 e del 2010.

Il Trap ha infatti prolungato il suo contratto con la nazionale irlandese fino al 2014 con il preciso compito di portare in Brasile la squadra dell’isola di smeraldo. Assieme a lui hanno rinnovato anche i vice italiani Marco Tardelli e Fausto Rossi. “Hanno fatto un lavoro fantastico con la squadra, – ha detto il portavoce della federazione irlandese di calcio ringraziando tecnico e staff dopo la firma – portandoci nuovamente in un grande torneo per la prima volta in dieci anni”.

Condividi
Nato a La Spezia nel 1981, ha girovagato per l’Italia da sud a nord. Laureato in Scienze della Comunicazione a Bologna, è stato fra i primi collaboratori di MondoPallone.net. Attualmente vive a Padova, collaborando con diversi siti di informazione calcistica.