Cagliari, strappo muscolare per Nenè: 4 mesi di stop

“La lingua batte dove il dente duole”, “Piove sul bagnato”, e chi più ne ha più ne metta. La stagione dell’attaccante del Cagliari, Ânderson Miguel da Silva detto Nenè, continua ad essere tormentata dai fastidi fisici più o meno gravi. L’ultimo infortunio, patito durante la gara a San Siro contro l’Inter, pare essere più serio del previsto.

Inizialmente, infatti, sembrava si trattasse di un semplice stiramento. Invece, dopo gli ultimi accertamenti medici, si è scoperto che il brasiliano ha subìto uno strappo al bicipite femorale sinistro, che costringerà il giocatore a rimanere fermo per quattro mesi, indicativamente fino al prossimo Marzo.

E’ un bel grattacapo, adesso, per il tecnico Ballardini, che dovrà fare i conti con un reparto d’attacco ridotto all’osso. Ma la situazione è spiacevole soprattutto per il giocatore di San Paolo, che nel corso dell’anno solare corrente non è stato incisivo come il club sardo avrebbe pensato.

Condividi
Nato a Catania il 10 giugno 1987, si è laureato in Scienze della Comunicazione a Bergamo, dove ha cominciato l’attività pubblicistica collaborando con Bergamo&Sport, Bergamosportnews.it e Itasportpress.it. Segue con passione il calcio a tutti i livelli.