Le Big inglesi pescano in Italia

Le grandi d’Inghilterra sembrano decise ad impoverire ulteriormente il nostro campionato e per gennaio si preparano a sferrare l’attacco a due talenti che al momento non sembrano trovare grande spazio nei rispettivi club, ma che sanno regalare magie quando vestono la maglia delle proprie nazionali.

Si tratta del trequartista romeno dell’Udinese Gabriel Torje e dell’attaccante dell’Atalanta Manolo Gabbiadini. Il primo pur dopo un inizio deludente nella squadra di Guidolin, dove è finito alle spalle di Floro Flores e Abdi nelle scelte del tecnico, ha ancora molti estimatori oltremanica: uno su tutti Arsene Wenger dell’Arsenal che vorrebbe portarlo a Londra per farne il nuovo Nasri. Difficile però che il club friulano ceda dopo appena sei mesi l’investimento più pesante fatto nel mercato estivo. Diverso invece il caso di Manolo Gabbiadini che pur segnando a ripetizione con l’Undere 21 di Ferrara, 10 gol in 13 gare, fatica a trovare spazio nell’11 di Colantuono, chiuso dagli argentini Denis e Maxi Moralez. Su di lui però il Manchester United è pronto ad investire pesantemente. Ferguson infatti, secondo fonti inglesi, avrebbe pronta un’offerta tra i 9 e i 10,5 milioni di euro per il giovane talento bergamasco.

Condividi
Nato a La Spezia nel 1981, ha girovagato per l’Italia da sud a nord. Laureato in Scienze della Comunicazione a Bologna, è stato fra i primi collaboratori di MondoPallone.net. Attualmente vive a Padova, collaborando con diversi siti di informazione calcistica.