Champions League, Arsenal, Leverkusen ed Apoel Nicosia agli ottavi
Chelsea e Porto condannati allo spareggio con Valencia e Zenit. Barça primo

Va in archivio anche la quinta giornata di Champions League per i gruppi E, F, G ed H. Di seguito risultati, marcatori e classifiche aggiornate.

Gruppo E:

Rischia grosso il Chelsea: rimontato e sconfitto in zona Cesarini dal Bayer Leverkusen, viene raggiunto al secondo posto in classifica dal Valencia, vittorioso in goleada contro il Genk, e si giocherà la qualificazione nello scontro diretto dell’ultimo turno, in casa, contro gli spagnoli. I tedeschi, infatti, con la vittoria casalinga sono già sicuri del posto tra le top16, grazie al maggior numero di punti fatti negli scontri diretti. Alla squadra allenata da Villas Boas, invece, servirà una vittoria o un pareggio a reti bianche (in caso di pareggio con gol passerà il Valencia per differenza reti) per non doversi accontentare di giocare, a febbrario, l’Europa League.

Risultati:

Bayer Leverkusen 2-1 Chelsea → 48′ Drogba (C), 72′ Derdiyok (BL), 90′ Friedrich (BL)

Valencia 7-0 Genk → 10′ Jonas (V), 13′ Soldato (V), 36′ Soldato  (V), 39′ Soldato (V), 68′ Hernandez (V), 70′ Aduriz (V), 81′ Costa (V)

Classifica: Bayer Leverkusen (Q) 9, Valencia 8, Chelsea 8, Genk 2.

Prossimo turno: Chelsea – Valencia ; Genk – Bayer Leverkusen.

Gruppo F:

L’Arsenal, con la vittoria odierna, stacca il biglietto per gli ottavi con la matematica certezza anche del primo posto in classifica. È una doppietta di Van Persie a regalare vittoria e tre punti alla squadra inglese, nel match casalingo contro il Borussia Dortmund. Vince, a sorpresa e con un gol nel finale, anche l’Olympiakos Pireo a Marsiglia, rilanciandosi nella corsa al secondo posto. Tranne, quindi, per il primo posto, tutto si deciderà nell’ultimo turno, con l’Olympique, attualmente secondo, che andrà a giocare in Germania ed i greci che ospiteranno la squadra allenata da Wenger.

Risultati:

Arsenal 2-1 Borussia Dortmund → 50′ Van Persie (A), 86′ Van Persie (A), 91′ Kagawa (BM)

Olympique Marsiglia 0-1 Olympiakos Pireo → 82′ Fetfatzidis (OP)

Classifica: Arsenal (Q) 11, Olympique Marsiglia 7, Olympiakos Pireo 6, Borussia Dortmund 4.

Prossimo turno: Borussia Dortmund – Olympique Marsiglia; Olympiakos Pireo – Arsenal.

Gruppo G:

Regge il fortino dell’Apoel Nicosia a San Pietroburgo, contro lo Zenit, ed i ciprioti, con una giornata di anticipo, ottengono una storia qualificazione agli ottavi: è infatti la prima volta nella storia che un team di Cipro arriva tra le prime 16 squadre nella massima competizione europea. Per la squadra di Spalletti, invece, qualificazione da raggiungere ad Oporto. Il Porto, infatti, negli ultimi 10′ minuti di partita riesce ad andare in rete due volte ed ad avere la meglio sullo Shaktar Donesk. Dentro o fuori, quindi nello scontro diretto tra la squadra portoghese e quella russa: allo Zenit, che giocherà in trasferta, basterà un punto per garantirsi l’accesso agli ottavi. Shaktar ultimo matematico.

Risultati:

Zenit San Pietroburgo 0-0 Apoel Nicosia

Shakhtar Donesk 0-2 Porto → 80′ Hulk (P), 90′ Rat (P)

Classifica: Apoel Nicosia (Q) 9, Zenit San Pietroburgo 8, Porto 7, Shakhtar Donesk 2.

Prossimo turno: Porto – Zenit San Pietroburgo; Apoel Nicosia – Shakhtar Donesk.

Gruppo H:

Nell’unico girone con due team già qualificati agli ottavi, si affrontano le squadre direttamente in lotta per lo stesso obiettivo (primo e terzo posto). Vincono in trasferta Barcellona e Viktoria Plzen: gli spagnoli, nel pirotecnico 3-2 di San Siro, si assicurano la vittoria matematica del girone, staccando il Milan di cinque lunghezze ad una partita dal termine. I cechi, con un gol di Bakos, sconfiggono il Bate Borisov, scavalcandoli ed ipotecando il terzo posto, valido per l’Europa League. Agli ucraini, infatti, servirà vincere a Barcellona e sperare in una sconfitta del Viktoria per non terminare definitivamente la propria avventura europea.

Risultati:

Milan  2-3 Barcellona → (cronaca della partita) 14′  aut. Van Bommel (M), 20′ Ibrahimovic (M), 31′ rig. Messi (B), 54′ Boateng (M), 63′ Xavi (B)

Bate Borisov 0-1 Viktoria Plzen → 42′ Bakos (VP)

Classifica: Barcellona (Q) 13, Milan (Q) 8, Viktoria Plzen 4, Bate Borisov 2.

Prossimo turno: Viktoria Plzen – Milan; Barcellona – Bate Borisov.

 

In arancione le squadre già qualificate agli ottavi.

Per risultati e classifiche dei gironi A, B, C e D, clikka QUI!

Condividi
Nato a Porto San Giorgio nel 1983. Perito informatico all’ITIS di Fermo ed ex arbitro FIGC. Polemico per natura e critico per vocazione: esperienza nel giornalismo, “in progress”; passione per lo sport, tanta. Email: fdscafa@mondosportivo.it