Le dichiarazioni del post partita di Napoli – Manchester City. De Laurentiis: “Siamo un film internazionale”

Al termine del successo per 2-1 del Napoli sul Manchester City che proietta, al momento, gli azzurri agli ottavi di finale di Champions League, ecco le dichiarazioni del post partita di Walter Mazzarri, del presidente Aurelio De Laurentiis e del tecnico dei citizens, Roberto Mancini.

WALTER MAZZARRI: “Mi voglio godere questa vittoria. Abbiamo fatto un’impresa da tutti i punti di vista. Il City contro il Newcastle è stato devastante. Ha dato la sensazione di vincere con grande facilità qualsiasi partita con grande sicurezza nei propri mezzi e qualità enormi. Effettivamente non era facile pensare di poter vincere, fare quello che abbiamo fatto stasera sempre, sarà impossibile. Tatticamente la svolta è stata mettere Maggio esterno alto con Hamsik che andava a prendere il vertice basso del loro centrocampo. E’ difficile attingere a tutte le energie come i ragazzi hanno fatto oggi, qualche punto in campionato lo cederemo. Il calcio di oggi è così, si gioca ogni 3 giorni e bisogna avere sempre grandi motivazioni. Sono state due imprese storiche sia la vittoria di oggi che il pareggio a Manchester“.

AURELIO DE LAURENTIIS: “Siamo un film internazionale. La partecipazione, la musica della Champions, l’apporto di questo generosissimo pubblico. Siamo soddisfatti. La vittoria di questa sera significa due cose, che non i soldi non si fa sempre tutto e con i bilanci in ordine si può andare molto lontano, e poi che il tessuto connettivo del Napoli, ora come ora, vale tantissimo“.

ROBERTO MANCINI: “Non meritavamo affatto di perdere questa partita. Chiaramente il Napoli ha avuto diverse occasioni dopo il gol del 2-1, in contropiede sono straordinari. Abbiamo concesso due reti stupidi, potevamo evitarli tranquillamente e poi non possiamo sempre far 3-4 gol a partita. La squadra ha giocato bene e ora non ci rimane che sperare nell’ultima partita. Nei primi 10′ del secondo tempo siamo stati un pò molli. E’ una cosa strana che valuteremo nei prossimi giorni. Posso solo rammaricarmi per questo ma abbiamo fatto la partita, abbiamo giocato e purtroppo se concedi qualcosa al Napoli prima o poi ti fanno male. Ripeto, è una partita che non meritavamo di perdere. Non siamo il Barcellona o il Real Madrid come dicono. Il Napoli è una squadra furba, ci ha aspettato e sinceramente mi aspettavo una squadra così, chiaramente ora non dipende più da noi, se il Villareal fa il suo dovere possiamo ancora sperare“.

MARIO BALOTELLI: “Partita importante che dovevamo vincere. Se avessi segnato sarebbe stata un’altra storia. La qualificazione non è compromessa, non si sa mai, come abbiamo perso oggi noi, possono perdere loro domani. Credo siano mancati solo i nostri gol perchè per il resto abbiamo giocato molto bene. Contro il Napoli bisogna essere anche molto attenti in difesa perchè sanno farti male. In Italia c’è molta più tattica e stasera si è visto“.

 

Condividi
Giornalista pubblicista nato a Moncalieri il 9/7/86, vive a Formia (LT). Vicedirettore di MondoPallone, telecronista, opinionista e co-conduttore del programma #FuoriGGioco. Adora il calcio estero e la NBA. Email: miannotta@mondosportivo.it