Brasileirão, segna Adriano: il Timão risponde al Vasco e torna leader
Fred incontenibile: il suo Flu spazza via il Figueirense. Crisi Botafogo

Archiviata da poche ore anche la trentaseiesima giornata della série A del Brasileirão.

Con un gol di Adriano all’88’ il Corinthians batte in rimonta l’Atlético Mineiro per 2-1 e si riprende il primo posto in campionato. Dopo un primo tempo a reti bianche è, a sorpresa, la squadra di Belo Horizonte a passare in vantaggio, al 10′ del secondo tempo, con Leonardo Silva. L’allenatore del Timão, Tite, al 22′ decide quindi di mandare in campo l’Imperatore, ancora non al meglio dopo il lungo infortunio. La scelta si rivela indovinata: prima Liedson, di testa, realizza il pareggio; poi Adriano, servito da Emerson dopo una veloce ripartenza, finalizza in rete con un bel diagonale che regala al Corinthians vittoria e primo posto in classifica. Per l’Atlético, fermo a 42 punti e non ancora salvo, la certezza della permanenza in série A dovrebbe esser solo rimandata.

Continua la crisi del Botafogo a cui non basta il cambio di allenatore per invertire il momento negativo: battuto in casa per 1-2 dall’Internacional inanella la quarta sconfitta consecutiva e vede compromesse le chance di qualificarsi alla Coppa Libertadores. Al contrario, continua il momento buono della squadra di Porto Alegre che, con la vittoria odierna, completa la sua rincorsa ad uno dei primi cinque posti validi per la massima competizione sudamericana.

(L'esultanza di Fred, autore di un hat-trick)

Qualificazione sicura, invece, per il Fluminense dopo il 4-0 esterno inferto alla Figueirense: la squadra di Rio de Janeiro sfrutta al meglio il momento di grazia del suo cannoniere Fred che, dopo il poker di gol realizzato al Grêmio lo scorso mercoledì, mette a segno una tripletta e mantiene ancora accese le flebili speranze del Tricolor carioca di vincere il titolo. Si interrompe, quindi, l’imbattibilità della squadra di Florianópolis, rivelazione della stagione, che durava da 14 giornate (ultima sconfitta contro il San Paolo, alla 21esima; poi 7 vittorie e 7 pareggi).

È la paura di perdere a farla da padrone nella sfida salvezza tra Cruzeiro ed Atlético Paranaense. All’Arena do Jacaré di Belo Horizonte finisce 1-1: un pareggio che lascia entrambe le squadre ancora pericolosamente a rischio retrocessione. Ospiti che recriminano per un gol di Paulo Baier annullato all’83’ per un fuorigioco che non sembra esserci.

Nelle altre partite, pareggio senza reti ed avaro di emozioni tra Atlético Goianiense e Flamengo (al secondo 0-0 consecutivo), vittoria casalinga del Coritiba per 1-0 contro un Santos virtualmente già in Giappone e vittoria esterna del Palmeiras contro il Bahia per 2-0.

Di seguito risultati, marcatori e classifica aggiornata dopo la trentaseiesima giornata:

Corinthians 2-1 Atlético-MG → 55′ Leonardo Silva (AMG), 78′ Liedson (C), 88′ Adriano (C)

Botafogo 1–2 Internacional → 45+3′ Leandro Damião (I), 73′ Oscar (I), 76′ Felipe Menezes (B)

Cruzeiro 1–1 Atlético-PR → 25′ Marcinho (APR), 45′ Charles (C)

Atlético-GO 0–0 Flamengo

Figueirense 0–4 Fluminense → 47′ Fred (Flu), 56′ Fred (Flu), 72′ Marquinho (Flu), 86′ Fred (Flu)

Coritiba 1–0 Santos → 61′ Leonardo (C)

Bahia 0–2 Palmeiras → 20′ Ricardo Bueno (P), 90′ Marcos Assunção (P)

Classifica: Corinthians 67, Vasco 65, Fluminense 62, Internacional 57, Figueirense 57, Flamengo 57, San Paolo 56,  Botafogo 55, , Coritiba 54, Santos 52, Grêmio 47, Palmeiras 46, Atlético-GO 44, Atlético-MG 42, Bahia 42, Cruzeiro 39, Ceará 38, Atlético-PR 38, América-MG 34, Avaí 30.

In arancione le squadre già retrocesse, in blu quelle già qualificate alla Libertadores. Cinque squadre accedono alla Coppa Libertadores (più il Santos, detentore del trofeo), quattro retrocedono in série B.

CLICCA QUI PER I RISULTATI DI IERI

Condividi
Nato a Porto San Giorgio nel 1983. Perito informatico all’ITIS di Fermo ed ex arbitro FIGC. Polemico per natura e critico per vocazione: esperienza nel giornalismo, “in progress”; passione per lo sport, tanta. Email: fdscafa@mondosportivo.it