Roma, Il tecnico Luis Enrique tuona: “Serve il giusto approccio per vincere”

L’allenatore della Roma, Luis Enrique, approfitta della conferenza stampa alla vigilia del match dei giallorossi contro il Lecce di Di Francesco, e lancia un monito alla squadra: “Non è detto che contro i pugliesi avremo vita facile – afferma il tecnico spagnolo – Ho osservato attentamente le ultime prestazioni della formazione salentina, e senza la giusta mentalità possiamo rischiare di essere sopraffatti. Io sono comunque abbastanza tranquillo, perchè vedo i miei ragazzi sereni e pronti per scendere in campo“. Una battuta, poi, sulle presunte voci in merito a certi attriti all’interno dello spogliatoio: “Se ho avuto problemi con Heinze? Assolutamente no, siamo tutti concentrati al match di stasera. De Rossi deve ancora rinnovare il contratto? Non credo ci siano problemi, lui è tranquillo e non pensa alla firma“.

Note liete arrivano all’infermeria, con Totti pienamente ristabilito: “Si, Francesco ha recuperato dagli ultimi acciacchi ed è a disposizione. Se può giocare assieme a Lamela? Io direi di si. L’argentino riesce a dare garanzie come punta avanzata, mentre Totti nasce come trequartista“.

Infine, un pensiero per il centrale di difesa Nicolas Burdisso, vittima di un brutto infortunio subìto durante l’amichevole con la sua Nazionale: “Dispiace per Burdisso. Per noi è un tassello fondamentale, ma per fortuna ho a disposizione giocatori altrettanto validi da piazzare per quel ruolo“.

Condividi
Nato a Catania il 10 giugno 1987, si è laureato in Scienze della Comunicazione a Bergamo, dove ha cominciato l’attività pubblicistica collaborando con Bergamo&Sport, Bergamosportnews.it e Itasportpress.it. Segue con passione il calcio a tutti i livelli.