Lazio, Klose torna rotto dalla Nazionale
L’attaccante salta il match col Napoli

Situazione di emergenza in casa Lazio, che dopo essersi trovata a dover rinunciare per tutto il girone d’andata al capitano Mauri – per costui, vittima di una ricaduta dell’infortunio alla coscia destra, si prospetta un ritorno non prima di febbraio – e dopo il forfait di Dias, dovrà rinunciare anche al suo giocatore più in forma e attualmente miglior realizzatore, Miroslav Klose. Il tedesco, infatti, ha preso una botta durante il match della sua nazionale vinto contro l’Olanda (dove, perarltro, ha segnato e fatto segnare) e non riuscirà a recuperare in vista dell’anticipo di sabato contro il Napoli, alla luce del vasto ematoma alla tibia e della difficoltà a camminare. 

Miro Klose non ci sarà sabato – ha commentato Stefano Salvadori, medico sociale della Lazio – è tornato dalla Nazionale con un trauma contusivo alla gamba destra e dopo le prime terapie abbiamo constatato che non c’era miglioramento, mentre il dolore rimaneva persistente e visti i tempi ristretti è impossibile un suo recupero”. Non si prospetta un lungo stop, quindi, ma un’assenza sicura e pesante nell’immediato per la squadra di Reja, che dovrà pensare a come sostituirlo nell’importante sfida al San Paolo; le alternative principali sono sia l’inserimento di Rocchi, affiancato a Cissé, sia lo spostamento di quest’ultimo come unica punta nel 4-2-3-1.

All’allenatore di origini slovene, quindi, il compito di ridisegnare la squadra, sopperendo al forfait del numero 25 biancoceleste, senza interrompere la striscia di risultati positivi che la formazione romana ha inanellato in questo avvio di stagione.

Condividi
Nato a Porto San Giorgio nel 1983. Perito informatico all’ITIS di Fermo ed ex arbitro FIGC. Polemico per natura e critico per vocazione: esperienza nel giornalismo, “in progress”; passione per lo sport, tanta. Email: fdscafa@mondosportivo.it