La Disciplinare toglie due punti al Bari
Cambia la classifica in Serie B

Il Bari è stato sanzionato con due punti di penalizzazione per aver presentato in ritardo le ricevute di pagamento degli stipendi nel periodo aprile, maggio e giugno 2011. Quattro mesi di inibizione per Caludio Garzelli, amministrazione unico della società biancorossa. Due punti in meno anche per il Savona, che presentava già un -2 nel girone A di Seconda Divisione.

 

Dopo aver colpito mezza Lega Pro, la scure inflessibile della Commissione Disciplinare si è abbattuta sul campionato cadetto. La recente crisi economica non risparmia nemmeno il mondo dorato del pallone e le tante penalità inflitte nei campionati semiprofessionistici mostrano la necessità di una riduzione del numero di squadre e categorie, un progetto che verrà portato a compimento gradualmente nei prossimi anni.

Intanto in classifica il Bari scende a 19 punti e viene scavalcato dalla coppia toscana Grosseto-Livorno. I pugliesi perdono ulteriore contatto dalla zona playoff e sabato prossimo ospiteranno un avversario fastidioso come la Sampdoria. I blucerchiati arriveranno al San Nicola agguerriti e altamente motivati dopo l’ultimo avvicendamento tecnico.

La nuova classifica della Serie B

Torino 34, Sassuolo 31, Pescara 29, Padova 28, Reggina 27, Verona 25, Sampdoria, Varese 22, Livorno, Grosseto 20, Bari 19, Cittadella 18, Juve Stabia, Brescia 17, Crotone, Vicenza 16, Empoli, Albinoleffe 15, Modena, Gubbio 14, Nocerina 13, Ascoli 2.

Condividi
Nasce a Roma il 30 maggio 1979 mentre il Nottingham Forest di Brian Clough vinceva la sua prima Coppa Campioni. Radiocronista sui campi dell’Eccellenza laziale, adora il calcio minore ed il futsal. Email: emodugno@mondosportivo.it