FINALE: L’Uruguay espugna l’Olimpico per 1 – 0. Decide Fernandez

Tabellino: Italia – Uruguay 0-1 (0-1)

Italia (4-4-2): Buffon – Maggio, Chiellini, Ranocchia, Balzaretti – Pirlo, De Rossi, Marchisio (Pazzini all’80’), Montolivo (Pepe al 46′) – Balotelli, Osvaldo (Matri al 63′).

Uruguay (4-4-2): Muslera – Caceres, Lugano (Coates al 46′), Godin, A.Pereira – M.Pereira (Scotti al 93′), Perez (Eguren al 51′), Arevalo Rios, C. Rodriguez (Gonzalez all’80’)- Fernandez (Alfaro all’80’), Cavani.

Arbitro: Pereira Gomes (Portogallo)

Marcatori: Fernandez (U) al 3′.

Ammoniti: Lugano, Cavani, Caceres, Muslera per l’Uruguay, Balotelli e Chiellini per l’Italia. Espulso: Alvaro Pereira al 79′ per doppia ammonizione.

45+6′ – Finisce all’Olimpico di Roma: l’Uruguay batte l’Italia per 1-0. La rete decisiva dopo 3 minuti, di Fernandez. Non una bella Italia che si fa sorprendere ad inizio gara dall’Uruguay e non riesce a recuperare nemmeno nel finale, con i sudamericani in 10, rendendosi pericolosa solo sull’incursione di Balzaretti.

45’+5 – Ammonito Chiellini per un fallo, inutile, su Cavani.

45’+3 – Sostituzione Uruguay: esce Maxi Pereira, entra Scotti.

45’+1 – Disattenzione di Buffon che, rinviando, colpisce Chiellini sulla schiena. Cavani non ne approfitta.

45′ – Balzaretti per Balotelli che dal limite dell’area tenta il tiro piazzato. Pallone alto.

45′ – 5′ minuti di recupero.

41′ – Punizione dell’Uruguay: Chiellini devìa in angolo. Sul seguente corner, pallone bloccato da Buffon.

39′ – Ammonito Muslera che tarda a battere un calcio di punizione.

35′ – Sostituzione Uruguay: escono Rodriguez e Fernandez, autore del gol,  ed entrano Alfaro e Gonzalez. Cambio anche per l’Italia: esce Marchisio, entra Pazzini.

34′ – Espulso Alvaro Pereira: stoppa di mano un cross di Pepe, seconda ammonizione e conseguente espulsione. Uruguay in 10.

32′ – Sullo sviluppo dell’angolo, deviazione fortuita di Cavani che va vicino all’autogol. Palla che taglia l’area di porta e finisce sul fondo.

31′ – Balzaretti vicinissimo al gol: scambio con De Rossi che serve il palermitano a centroarea: stop e tiro con Muslera che si allunga e devia a fatica in calcio d’angolo.

30′  – Sceso il ritmo in campo con l’Italia che sembra accusare la stanchezza e l’Uruguay che controlla agevolmente e non ha interesse a velocizzare il gioco.

23′ – Iniziativa di A.Pereira sulla sinistra che va sul fondo e crossa indietro per Cavani: il tiro, potente, viene murato dalla difesa italiana, che poi allontana non senza difficoltà.

22′ – Tiro dal limite dell’area di Matri dopo un rimpallo: pallone che finisce a lato, sul fondo.

20′ – Pallonetto di Marchisio per Balzaretti, fermato in fuorigioco. Dubbia la chiamata della terna arbitrale.

18′ – Sostituzione per l’Italia: esce Osvaldo, entra Matri.

16′ – Scatto di Maggio sulla destra, servito da De Rossi. Alvaro Pereira intuisce il tutto ed anticipa il passaggio.

14′  – De Rossi in profondità sulla sinistra per Pepe che mette in mezzo: Osvaldo calcia alto. Ottimo impatto sulla partita di Pepe che ha dato vivacità all’attacco dell’Italia.

12′ – De Rossi in verticale per Maggio dopo una bella manovra dell’Italia: il tiro del giocatore del Napoli finisce molto alto sopra la traversa.

11′ – Maggio crossa basso per Pepe che calcia immediatamente: Muslera si allunga e devia in angolo.

9′ – Calcio di punizione per l’Uruguay per un fallo di Pirlo, a centrocampo, su Cavani.

7′ – Cavani di testa su un cross dalla destra: Buffon blocca tranquillamente.

6′ – Non ce la fa Perez, sostituito da Eguren.

5′ – Ammonito Balotelli per un fallo su Diego Perez.

4′ – Balotelli in profondità per Osvaldo, fermato da un ottimo intervento di Caceres.

3′ – Secondo tempo iniziato sulla falsa riga del primo, con l’Italia che fa possesso cercando di trovare spazio e l’Uruguay che difende e prova a ripartire.

Inizia il secondo tempo: Cambio anche per l’Uruguay: entra Coates al posto di Lugano. Calcio d’inizio battuto dalla squadra detentrice della Coppa America.

Intervallo: Sostituzione per l’Italia che passa al 4-3-3 con l’ingresso di Pepe al posto di Montolivo. Si aspetta il ritorno in campo dell’Uruguay.

45’+2 – Fischia l’arbitro: il primo tempo finisce con l’Uruguay in vantaggio 1-0. Vantaggio arrivato dopo appena 3 minuti, complice una disattenzione della difesa italiana punita da Fernandez, nell’unica vera azione pericolosa condotta dalla squadra sudamericana. L’Italia, dopo un iniziale sterile possesso palla, si è resa pericolosa con Osvaldo ed un ottimo Balotelli, senza però raggiungere il pareggio.

45′ – Punizione battuta da Pirlo che crossa verso il centro dell’area. La difesa uruguayana libera. Intanto il quarto uomo segnala 2 minuti di recupero.

44′  – Ancora un fallo dell’Uruguay, ancora vittima Balotelli. L’autore stavolta è A.Pereira.

40′ –  Ammonito Cavani. Subito dopo, altra botta ricevuta da Balotelli: l’autore stavola è Godin.

39′ – Ancora Balotelli che devia di testa un cross di Balzaretti: pallone altro sopra la traversa. Stizzito, l’ex interista calcia il palo.

38′ – Cross di Maggio a centroarea per Balotelli che stoppa, si gira e calcia, impegnando a terra Muslera.

37′ – Fermato Osvaldo in fuorigioco: il replay smentisce l’assistente dell’arbitro.

36′ – Altro scambio Marchisio-Balotelli: stavolta è il secondo, di tacco, a servire lo juventino, chiuso in rimessa laterale.

34′ – Marchisio per Balotelli, chiuso in calcio d’angolo. Sugli sviluppi del corner battuto da Pirlo, Osvaldo colpisce di testa: palla di poco a lato.

33′ – Altro fallo su Balotelli, a centrocampo, calciato da dietro. Ammonito Lugano.

27′ – Punizione dalla trequarti per l’Uruguay per un fallo di Montolivo: Buffon blocca.

25′ – Ammonito Alvaro Pereira per il fallo ai danni di Balotelli.

24′ – Scambio tra Balotelli e Marchisio che va al cross verso il centro dell’area, non trovando nessuno. Nell’azione, si fa male Balotelli, colpito duro da A. Pereira.

22′ – Calcio d’angolo guadagnato da Osvaldo, dopo un pasticcio difensivo tra Muslera e Lugano.

20′ – Da un cross di Balzaretti, deviato, De Rossi va al tiro dal centro dell’area, respinto dalla difesa dell’Uruguay. Nello sviluppo dell’azione, punizione fischiata a favore della squadra sudamericana per un fallo su Muslera, in uscita.

19′ – Buona occasione per l’Italia che spinge principalmente sulle fasce: cross di Maggio per Osvaldo, in sospetta posizione di fuorigioco, che colpisce male di testa.

16′ – Montolivo in verticale per Balotelli che, dai 30 metri, non ci pensa molto, si gira e calcia in porta. Respinge Muslera coi pugni.

12′ – L’Italia fatica a far gioco, pressing alto dell’Uruguay che prova a ripartire velocemente ogni volta che recupera palla.

7′ –  Attacca l’Italia che prova a reagire: cross di Balzaretti dalla sinistra, la difesa dell’Uruguay difende bene.

3′ – URUGUAY IN GOL!! Cross dalla destra di Maxi Pereira per Fernandez che, nei pressi del dischetto dell’area di rigore, gira a rete battendo Buffon. Italia – Uruguay 0 – 1.

1′ – Subito un’occasione per Balotelli, che riceve in profondità da Osvaldo e va al tiro: Muslera blocca senza grossi problemi.

20:47 – Partiti.

Allo Stadio Olimpico va in scena l’Italia di Cesare Prandelli, che affronta l’Uruguay nell’ultimo impegno del 2011. Azzurri con Balotelli-Osvaldo di punta. Uruguay col tandem Fernandez-Cavani.

LE FORMAZIONI UFFICIALI

Italia (4-4-2): Buffon – Maggio, Chiellini, Ranocchia, Balzaretti – Pirlo, De Rossi, Marchisio, Montolivo – Balotelli, Osvaldo.

Uruguay (4-4-2): Muslera – Caceres, Lugano, Godin, A.Pereira – M.Pereira, Perez, Arevalo Rios, C. Rodriguez – Fernandez, Cavani. 

Arbitro: Pereira Gomes (Portogallo)

Condividi
Nato a Porto San Giorgio nel 1983. Perito informatico all’ITIS di Fermo ed ex arbitro FIGC. Polemico per natura e critico per vocazione: esperienza nel giornalismo, “in progress”; passione per lo sport, tanta. Email: fdscafa@mondosportivo.it